Oggi Adobe ha annunciato Photoshop CS5 (versioni Standard ed Estesa), insieme alle nuove versioni di tutti i prodotti della Creative Suite (CS), ad esempio Adobe Premiere per i video.

Le principali novità di questo aggiornamento - alcune veramente interessanti:

  • automazione delle correzioni dei difetti degli obiettivi fotografici: oltre ad essere stati tolti dal menu "Filter - Distort" per essere più visibili, ora sono automatizzabili con i profili delle lenti, ossia per la correzione dell'aberrazione cromatica, della distorsione e la vignettatura, utilizzando un archivio di caratteristiche degli obiettivi! Alcuni profili saranno già inclusi nel software, altri potranno essere aggiunti dagli utilizzatori, dato che i modelli di obiettivi sono così tanti... Una grande notizia per rendere più veloci le correzioni sulle foto.
  • aggiornamento del motore Adobe Camera Raw: condiviso con Lightroom, un nuovo modulo per la gestione del RAW con caratteristiche migliorate nell'estrazione dei dettagli e nella rimozione del rumore digitale.
  • ritocco sensibile al contesto: nuovi algoritmi per rimuovere oggetti indesiderati, anche di grosse dimensioni e sostituendo l'area occupata con porzione di immagine prelevata da altri punti dell'immagine (ad esempio un muro, dell'erba, sabbia, ecc.) con un effetto che sembra magico... Il pennello di correzione delle macchie e la funzione di riempimento beneficeranno di questa interessante funzionalità.
  • HDR migliorato: una migliore combinazione di foto multiple in una con ampia gamma dinamica (HDR) e in aggiunta una rimozione dell'effetto "fantasma" che elmina quegli oggetti/persone che si sono mossi tra uno scatto ed il successivo (tipico problema di quanto si combinano più foto in una sola).
  • manipolazione di una parte di un oggetto: verrà chiamato "deformazione del pupazzo" (puppet warp) e consentirà di definire dei punti di ancoraggio/snodo di un'immagine (ad esempio un articolazione di una persona, una coda di un animale) in modo da poter muovere solo una parte del soggetto complessivo attorno al punto di ancoraggio. Da provare...
  • una versione ridotta di Adobe Brodge chiamata "mini-bridge" dentro Photoshop per scorrere velocemente i file.

La versione Estesa, come noto, aggiunge alla versione standard principalmente funzionalità 3D e di gestione delle immagini in movimento.

Molti altri miglioramenti minori sono stati aggiunti in CS5, quali la possibilità di cambiare l'opacità di più strati/layer in un'unica manovra, il salvataggio di tutti i file aperti con unico comando, ecc.

L'elenco completo di tutte le novità non è ancora stato reso noto, dato che il prodotto sarà disponibile tra circa un mese da oggi.

Il prezzo stimato per Adobe Photoshop CS5 sarà di 699 dollari per la versione standard e di 999 dollari per quella estesa, mentre l'aggiornamento dalle versioni precedenti rispettivamente 149 $ e 349 $.