Con la fine di maggio, Canon ha interrotto la produzione dell'ultima reflex a pellicola che ancora produceva, dedicata agli utenti professionisti: la EOS-1V. Canon ha prodotto fotocamere a pellicola per circa 80 anni, iniziando la produzione nel lontano 1937 con un modello che fu il primo in Giappone con otturatore a tendina sul piano focale (quello che è usato ancora oggi), anche se a quel tempo non produceva ancora obiettivi e quindi si appoggiò ad una ditta "Nippon Kogaku K.K." che poi sarebbe diventata... Nikon.

Dal 1984 Canon ha iniziato a produrre fotocamere digitali e dopo 34 anni ecco che per Canon è arrivato il tempo di abbandonare definitivamente la pellicola e continuare solo sul digitale. Difficile non darle torto anche se per chi ha iniziato i primi passi con la pellicola spiace un po' vedere sparire questo pezzo di vecchio mondo.

RawTherapee, il noto software per lo sviluppo RAW gratuito, è stato aggiornato alla versione 5.4.

Presenta molte novità e miglioramenti tra i quali i seguenti:

In occasione dello Camera & Photo Imaging Show 2018 che si tiene a Los Angeles (California) dal 1° al 4 Marzo, molti nuovi prodotti sono presentati durante e prima dell'evento.

Vediamo quali sono stati finora i nuovi modelli di fotocamera interessanti:

Il software open-source Dark Table per la gestione e catalogazione delle immagini è stato aggiornato alla versione 2.4 e, ancora più interessante, si è completato il porting sulla piattaforma Windows, essendo un prodotto nato su Linux e Mac.

L'annuncio ufficiale in inglese è disponibile a questo link.

E' un programma con moltissime funzioni e completamente gratuito, quindi può costituire una valida alternativa ad Adobe Lightroom - abbiamo recensito le altre alternative in un lungo articolo a questo link.

E' scaricabile a questo link.

Abbiamo pubblicato una approfondita guida sulle attuali alternative al software Lightroom per chi non vuole passare al nuovo modello di abbonamento con Adobe.

Disponibile qui!

Il software di elaborazione di immagini, compreso il formato RAW, DxO Optics Pro del produttore DxO è stato aggiornato sotto il nuovo nome di DxO Photo Lab. Questa nuova versione porta alcune novità, tra cui le principali sono le seguenti:

  • strumento di correzione locale (finalmente, dato che ormai tutti i software di foto-ritocco lo forniscono) che utiizza la tecnologia Nik's U Point che è stata acquisita da Google che a sua volta l'aveva acquistata da Nik software 5 anni fa - di Nik Software sono noti effetti di bianco e nero, simulazione pellicola ed altri;
  • un filtro graduato (come in Adobe Lightroom e altri software simili);
  • maschera automatica per aiutare l'utente a seguire i contorni quando si disegna una maschera di correzione (anche questo disponibile nella maggior parte dei software avanzati della categoria);
  • una versione completamente rifatta dello strumento di ritocco che promette di offrire prestazioni e risultati migliori.

Ieri, notizia non molto inaspettata dalla tendenza di Adobe degli ultimi anni, Adobe ha annunciato che Lightroom si sta spostando ancor più verso il cloud e che viene interrotta l'evoluzione della versione a licenza perpetua - Lightroom 6 non sarà quindi più aggiornato.

L'attuale Lightroom CC (il prodotto in abbonamento che viene dato insieme a Photoshop nel pacchetto fotografico) sarà rinominato Lightroom CC Classic e sarà aggiornato con nuove funzionalità e migliori prestazioni - una certa lentezza del programma è probabilmente la lamentela più frequente degli utenti di Lightroom.

Viene invece introdotto un nuovo prodotto chiamato Lightroom CC (forse due nomi un po' diversi avrebbe facilitato la distinzione?) che è una versione semplificata che gira solo su Web/Cloud e pertanto accessibile da qualsiasi terminale (PC, tablet e smartphone).

Phase One ha annunciato una nuova fotocamera digitale medio formato, la IQ3 100M, con 100 megapixel e che dovrebbe rendere i colori praticamente come li vede l'occhio umano. ISO a partire da 32.

L'annuncio ufficiale a questo link. Il prezzo di lancio? Beh... circa 45 mila dollari, non per tutti.

Circa 2 mesi fa avevamo riportato la notizia (link) che la Micron, la società controllante la Lexar (una delle più noti aziende produttrici di schede di memoria), stava interrompendo le attività nelle schede di memoria, così la Lexar si preparava ad un futuro estremamente difficile.

Ieri buone notizie: la Longsys, un'azienda cinese, ha annunciato che acquisterà la Lexar dalla Micron, quindi la Lexar sembra salva!

Il comunicato ufficiale (in inglese) a questo link.

Oggi Canon ha annunciato il nuovo modello mirrorless di fascia base: la EOS M100, che sostituisce la EOS M10.

La risoluzione è stata aumentata a 24 megapixel, i filmati HD a 60 fotogrammi al secondo, completata la connettività con il Bluetooth.

Ha sempre un corpo molto picolo e leggero (solo 302 grammi) e infatti non dispone di mirino.

E' un modello destinato a chi vuole fare un passo avanti dalla fotografia con lo smartphone.

Sarà disponibile da ottobre al prezzo iniziale di 630 € con uno zoom 15-45 mm (corrispondente a 24-72 mm nel formato 35 mm).

Il nostro catalogo è già stato aggiornato con il nuovo modello: ecco il link.